Serie C Femminile

Serie C Femminile

 Calendario Partite FIP

Squadra di casaSquadra in trasfertaDataOrarioLuogoRIsultato
Pall. Nazareno CarpiSBM Basketball03/11/201621:00Carpi41-43
Basket Finale EmiliaPall. Nazareno Carpi11/11/201620:30Finale Emilia43-59
Pall. Nazareno CarpiI Giullari del Castello16/11/201621:15Carpi54-59
Salsomaggiore CityPall. Nazareno Carpi27/11/201620:00Salsomaggiore63-62
Pall. Nazareno CarpiVirtus Casalgrande01/12/201621:00Carpi
New Basket MirandolaPall. Nazareno Carpi11/12/201618:00Mirandola
U.S. GelsoPall. Nazareno Carpi16/12/201621:30Reggio Emilia
Pall. Nazareno CarpiBasket Academy Mirabello12/01/201721:00Carpi
SBM BasketballPall. Nazareno Carpi26/01/201721:00Modena
Pall. Nazareno CarpiBasket Finale Emilia02/02/201721:00Carpi
I Giullari del CastelloPall. Nazareno Carpi10/02/201721:00Puianello
Pall. Nazareno CarpiSalsomaggiore City16/02/201721:00Carpi
Virtus CasalgrandePall. Nazareno Carpi24/02/201721:00Casalgrande
Pall. Nazareno CarpiNew Basket Mirandola02/03/201721:00Carpi
Pall. Nazareno CarpiU.S. Gelso09/03/201721:00Carpi
Basket Academy MirabelloPall. Nazareno Carpi16/03/201720:30Mirabello

 Calendario Partite CSI

Squadra di casaSquadra in trasfertaDataOrarioLuogoRIsultato
Finale EmiliaPall. Nazareno17/11/201621:00Finale Emilia
U.S. Reggio EmiliaPall. Nazareno24/11/201621:30Reggio Emilia
MagretaPall. Nazareno02/12/201621:30Magreta
Pall. NazarenoBoba School05/12/201621:00Carpi
Virtus MantovaPall. Nazareno15/12/201621:00Mantova
Pall. NazarenoBelle di Franco19/12/201621:00Carpi
Belle di FrancoPall. Nazareno18/01/201721:30Castelfranco Emilia
Pall. NazarenoFinale Emilia23/01/201721:00Carpi
Pall. NazarenoU.S. Reggio Emilia30/01/201721:00Carpi
Boba SchoolPall. Nazareno09/02/201721:00Bologna
Pall. NazarenoMagreta13/02/201721:00Carpi
Pall. NazarenoVirtus Mantova22/07/201721:00Carpi

Hot News

Nazza vicino all’impresa, ma passa Massa

Basket serie C femminile – playoff quarti di finale

Gara di ritorno, sabato 29 aprile:

MASSA BASKET – NAZARENO CARPI 55-49
(9-15, 24-29, 35-42)

MASSA BASKET: Salieri 11, Zalambani 9, Marchi 6, Petrucci 9, Cortesi 4, Bertaccini 2, Bergami 3, Manzoni ne, Cataldo 6, Bravi 5. Allenatore Moretti

NAZARENO CARPI: Siligardi 10, Bedocchi 4, Storchi 4, Loschi 6, Guaitoli 6, Vecchi, Cariani 5, Bulgarelli 1, Berni 2, Bozzoli ne, Bordini 10, Baraldi ne. Allenatore Grilli

Arbitri: Presutti e Asaro di Bologna

Note: spettatori 150 circa. Uscite per 5 falli Loschi e Siligardi

MASSA LOMBARDA (RA) – Il Nazareno gioca una gara gagliarda, ma alla fine prevale l’esperienza di Massa: questo in sintesi l’esito della gara di ritorno dei quarti di finale dei playoff.

Si ripartiva dal +5 per Massa maturato nella gara d’andata a Carpi.

Dopo un avvio equilibrato, sul finire di primo quarto Siligardi propiziava il +6 esterno (9-15). Un Nazareno in palla e concentrato resisteva ai tentativi di rimonta delle padrone di casa (due triple di Cataldo) sospinte dal pubblico delle grandi occasioni, e grazie ai canestri di Guaitoli e Cariani raggiungeva l’intervallo sul +5 (24-29).

Nella ripresa l’intensità del match saliva ancora, con nessuna delle due squadre disposta a cedere di un millimetro. Storchi, Bordini e ancora Siligardi dalla distanza portavano il Nazareno al massimo vantaggio (30-40 al 29°), prima che tra le padrone di casa si mettessero all’opera Zalambani e Petrucci a ricucire, in parte, il divario.

Malgrado le precoci e tecnicamente incomprensibili uscite per 5 falli di due pedine basilari come Loschi e Siligardi all’inizio del quarto quarto, il Nazareno con le unghie e coi denti restava in vantaggio fino a 3 minuti dalla fine, quando Massa prima pareggiava, poi metteva la freccia dalla lunetta con Petrucci e Salieri.

A pochi secondi dal gong ultimo time-out della stagione per le biancoblu: coach Grilli chiamava a racconta le sue ragazze per ringraziarle dell’impegno profuso durante tutto l’anno, e per fissare già i prossimi obiettivi.

A tempo ormai scaduto i tiri liberi di Bravi fissavano il punteggio sul 55-49: Massa avanza con merito alle semifinali dove troverà Finale Emilia, mentre dall’altra parte del tabellone i Giullari di Puianello aspettano la vincente del confronto tra Gelso Reggio Emilia e Casalgrande.

Per il Nazareno si chiude una stagione in crescita, con l’unico rammarico di essere arrivati all’ultimo appuntamento con due assenze importanti (Anita Lusuardi per lavoro e Beatrice Ruini per infortunio: a quest’ultima è stata diagnosticata in settimana la rottura del legamento crociato del ginocchio: in bocca al lupo!).

Da qui si riparte per migliorarsi ancora la prossima stagione.

GO NAZZA !!! #enjoy

30 aprile 2017Carlo Grilli

Massalombarda passa a Carpi

Playoff quarti di finale, gara di andata, domenica 23 aprile:

NAZARENO CARPI – MASSA BASKET 57-62

(8-14, 27-31, 44-45)

NAZARENO CARPI: Siligardi 5, Bedocchi 10, Storchi 6, Loschi 11, Guaitoli 3, Vecchi 11, Cariani 4, Bulgarelli 2, Berni, Lusuardi, Bordini 4, Zaniboni. Allenatore Grilli

MASSA BASKET: Salieri 7, Zalambani 15, Petrucci 9, Ricci Giabattista ne, Bertaccini, Bergami 19, Vassura ne, Manzoni, Cataldo 3, Bravi 8. Allenatore Moretti

Arbitri: Cascioli di Soliera e Pongiluppi di Mirandola

Note: spettatori 100 circa. Uscita per 5 falli Salieri

CARPI – Nazareno e Massa danno vita ad un confronto vivace ed equilibrato, il cui primo episodio finisce nelle mani delle più esperte ospiti. Per il verdetto definitivo bisognerà comunque attendere il retour-match di sabato prossimo 29 aprile in terra ravennate.

In avvio di gara Massa trova punti preziosi con Bergami e Zalambani mentre il Nazareno fatica ad inquadrare il canestro, malgrado l’energia profusa. Ma Loschi, Vecchi e Bedocchi rispondono presente e suonano la carica nel secondo parziale, che il Nazareno si aggiudica in volata limando a -4 il ritardo all’intervallo (27-31).

Stesso canovaccio ad inizio ripresa, con Massa nel ruolo di lepre e il Nazareno in quello di inseguitore. A Lusuardi e compagne riesce finalmente l’aggancio e il sorpasso poco prima della fine di terzo quarto grazie a tre giocate di classe di Storchi (44-42), ma di là Zalambani replica subito da 3 punti (44-45 al 30°): tutto da rifare.

Massa si affida all’esperienza della rientrante Petrucci (7 punti per lei nel parziale) per prendere tre possessi di vantaggio nelle ultime curve del match; ma con 63 centesimi ancora da giocare il Nazareno pesca il jolly: dopo il time-out, la tripla di Siligardi sulla sirena entra di tabella ed il Nazareno passa da -8 a -5 (57-62), prezioso in ottica doppio confronto.

La vincente di Massa – Nazareno sfiderà la vincente di Finale Emilia – Bologna Basket School per un posto in semifinale, con Finale Emilia che giocherà in casa il ritorno con una dote di 9 punti conquistata nella gara d’andata in trasferta (39-48).

GO NAZZA !!! #enjoy

24 aprile 2017Carlo Grilli

Il Nazza supera Cervia e passa il turno: ora Massa

Playoff ottavi di finale,  gara di ritorno, ritorno lunedì 10 aprile:

NAZARENO CARPI – BASKET CERVIA 67-44

(18-7, 32-24, 46-37)

NAZARENO CARPI: Siligardi 6, Bedocchi 2, Storchi 9, Loschi 10, Guaitoli 3, Vecchi 8, Cariani 15, Bulgarelli, Ruini 2, Lusuardi 2, Bordini 6, Berni 4. Allenatore Grilli

BASKET CERVIA: Sabbatani 4, Cantoni 5, Zoffoli 6, Ortega 6, Bartolucci, Guidi 2, Caraboni, Dolimano 2, Bernardinello 8, Cavalcoli, Tramontano 11. Allenatore Giunchi

Arbitri: Donno di Nonantola e De Santis di Carpi

Note: spettatori 100 circa. Uscita per 5 falli Zoffoli

CARPI – Il Nazareno gioca una gara consistente e piega Cervia nel match di ritorno degli ottavi dei playoff. Le padrone di casa partivano dal -2 della gara d’andata (55-53) e sono riuscite ad imporsi alla distanza dopo aver condotto nel punteggio dal primo minuto di gioco.

Storchi e Vecchi sono “on fire” e lanciano Carpi in testa nel primo quarto (18-7 al 10°), con Cervia che fatica a trovare la via del canestro. Meglio le ospiti nel secondo periodo (ok Ortega e Cantoni), ma il Nazareno regge l’urto e grazie alle iniziative di Loschi, Guaitoli e Berni chiude a +8 all’intervallo (32-24).

La rimonta ospite targata Tramontano e Bernardinello è rintuzzata nel terzo quarto dai canestri di Bordini, ma è nell’ultimo parziale che le biancoblu padrone di casa staccano decisamente le avversarie (21-7 il parziale) soprattutto grazie ai 9 punti di Cariani e ad una difesa di squadra che sale di colpi nel momento più importante.

Per il giovane Nazareno matura così la prima vittoria nei playoff nelle ultime due stagioni; unico neo di serata l’uscita prematura dal campo per infortunio dell’ala Beatrice Ruini (ginocchio, da valutare).

Nei quarti di finale dei playoff Bedocchi e compagne se la dovranno vedere dopo Pasqua con il forte Massa Lombarda: gara d’andata a Carpi, ritorno in terra ravennate in date da stabilire.

L’avventura nei playoff continua. Step by step…

GO NAZZA !!!   #enjoy

nazza girls - vittoria 60-62 il 10 02 2017 @ Giullari serie C

11 aprile 2017Carlo Grilli

Il Nazza cade in piedi a Cervia: il verdetto al ritorno

Playoff ottavi di finale, gara di andata, giovedì 30 marzo:

HELLAS BASKET CERVIA – NAZARENO CARPI 55-53
(14-16) (24-31) (43-35)

HELLAS BASKET CERVIA: Civinelli, Sabbatani 10, Cantoni 4, Zoffoli 2, Ortega 8, Guidi, Caraboni, Buratti, Dolimano 4, Bernardinello 11, Cavalcoli, Tramontano 16. Allenatore Giunchi

NAZARENO CARPI: Siligardi 10, Bedocchi 2, Storchi 7, Loschi 9, Guaitoli 5, Vecchi, Zaniboni, Bulgarelli 4, Ruini 8, Bordini 8, Baraldi. Allenatore Grilli

Arbitri: Medici di Cesena (FC) e Cieri di Ravenna.

Note: spettatori 100 circa. Nessuna uscita per 5 falli

CERVIA – Il Nazareno disputa per tre quarti una buona gara all’esordio nei playoff; accusa un brusco calo ad inizio ripresa, poi reagisce di forza chiudendo il primo round sul -2.

Cervia parte a spron battuto, ma Carpi impatta dopo 6 minuti (11-11) sospinto da Loschi e Bordini. L’asse play-pivot delle padrone di casa Sabbatani-Tramontano va ripetutamente a bersaglio, ma il Nazareno replica con Ruini e Siligardi e grazie ad una buona difesa di squadra raggiunge il riposo sul +7 (24-31).

Il terzo quarto è da dimenticare per le nostre ragazze: Cervia piazza un parzialone di 19-4 per il 43-35 della terza sirena, ma il Nazareno trova la giusta reazione con Storchi, Siligardi e Loschi per il controsorpasso (45-46 al 35°).

Finale punto a punto, Bernardinello, Tramontano e Ortega segnano, di là replica Bordini che a pochi secondi dal gong ha tra le mani il pallone del pareggio, ma il ferro le dice no…. finisce così 55-53: ogni verdetto è rimandato alla gara di ritorno, alla Palestra della Solidarietà di Carpi lunedì 10 aprile alle ore 21.30.

GO NAZZA !!! #enjoy

31 marzo 2017Carlo Grilli