Serie D Maschile

NazarenoSquadraNonDisponibile

 Calendario Partite

Squadra di casaSquadra in trasfertaDataOrarioLuogoRisultato
Pall. NazarenoF.Francia01/10/201618:00Carpi54-66
SampolesePall. Nazareno07/10/201621:15San Polo68-70
Pall. NazarenoMagik Basket15/10/201618:00Carpi69-55
Basket VoltonePall. Nazareno22/10/201619:00Monte S.Pietro76-68
Pall. NazarenoPallavicini29/10/201618:00Carpi68-75
Vis BasketPall. Nazareno06/11/201618:00S.Giovanni/P64-62
Pall. NazarenoPol. Castellana12/11/201618:00Carpi72-53
SPV VignolaPall. Nazareno16/11/201621:30Vignola61-58
Pall. NazarenoU.S. Aquila19/11/201618:00Carpi65-69
Stars BasketPall. Nazareno25/11/201621:15Bologna 67-76
Pall. NazarenoLa Torre03/12/201618:00Carpi
Altedo BasketPall. Nazareno09/12/201621:30Malalbergo
Pall. Fidenza 2Pall. Nazareno16/12/201621:15Fidenza
Pall. NazarenoVeni Basket08/01/201718:00Carpi
Atletico BoPall. Nazareno14/01/201718:00Bologna
F.FranciaPall. Nazareno20/01/201721:00Zola Predosa
Pall. NazarenoSampolese28/01/201718:00Carpi
Magik BasketPall. Nazareno04/02/201721:15Parma
Pall. NazarenoVoltone11/02/201718:00Carpi
Antal PallaviciniPall. Nazareno17/02/201721:30Bologna
Pall. NazarenoVis Basket25/02/201718:00Carpi
Pol. CastellanaPall. Nazareno03/03/201721:15Castel S.Giovanni
Pall. NazarenoSPV Vignola08/03/201721:15Carpi
U.S. Aquila Pall. Nazareno12/03/201718:00Luzzara
Pall. NazarenoStars Basket18/03/201718:00Carpi
La TorrePall. Nazareno24/03/201721:30Reggio Emilia
Pall. NazarenoAltedo Basket01/04/201718:00Carpi
Pall. NazarenoPall. Fidenza 208/04/201718:00Carpi
Veni BasketPall. Nazareno21/04/201721:30S.Pietro in Casale
Pall. NazarenoAtletico Basket29/04/201720:30Carpi

Hot News

Dobbiamo partire da qui

marra

San Giovanni in Persiceto, 6/11/16
Dopo la partita, persa dai nostri per 64 a 62, lungi dall’esserci la cupa atmosfera della settimana scorsa, tra lo staff regnava piuttosto una certa euforia. In effetti, come ho scritto la settimana scorsa, se la nostra squadra giocasse come gioca di solito i primi due quarti ha ben poco da temere contro qualunque avversario del girone. E a Persiceto se ne è avuta la dimostrazione. Partiti subito forte, Babes & C. hanno poi continuato a tener testa al ben più quotato avversario, in un alternarsi al comando che si è concluso solamente all’ultimo secondo.
Dopo una partita così, è brutto dover dire che a determinare il finale sono stati due episodi accaduti nei 6 secondi conclusivi.
Sul +2 per i padroni di casa perdiamo palla in attacco. Il lancio lungo a pescare l’attaccante sotto il nostro canestro viene inopinatamente intercettato da un Doddi sbucato chissà da dove (ottima la sua partita, ancora una volta), la cui sicura presa viene però infranta da una carica alle spalle da parte dell’attaccante bolognese. Nel rugby questo non è fallo, ma siccome al posto dei pali intraversati ci sono due canestri, un fischio per fallo, che ci avrebbe mandati in lunetta, sarebbe stato la cosa più aderente alla logica delle cose. Invece, il fischio non arriva. O meglio, arriva, ma invertito, perché per fermare il tir che precedentemente aveva investito Doddi facciamo fallo e mandiamo in lunetta loro. Piccola parentesi, per dire che evidentemente gli arbitri, fin lì inappuntabili, hanno sicuramente avuto paura. E fin qui ci starebbe pure (anche se invece non ci starebbe), ma ad aggravare il giudizio arrivano le giustificazioni abbozzate alla nostra panchina, che chiedeva spiegazioni sul mancato fischio: siccome ho un figlio arbitro, carità di patria mi impedisce di riportarle, ma insomma….
Comunque, siccome san Giovanni (quello vero) non vuole inganni, fanno 0 su 2. Prendiamo il rimbalzo, Doddi penetra in area, prende fallo e stavolta il fischio non può mancare. Purtroppo, l’eccellente Frè incoccia il primo tiro sul primo ferro, e la trasformazione del secondo serve solo a far vedere cosa avrebbe potuto succedere. Mancavano 1 secondo e 9 decimi, e l’extra time sarebbe stato quasi inevitabile, invece così non fu. Il successivo ribaltamento porta di nuovo i bolognesi in lunetta per l’uno su due che fissa il punteggio.
Come dicevo, alla fine volti sereni in casa carpigiana, perché abbiamo tenuto testa alla più credibile candidata alla promozione in C Silver e i ragazzi hanno dimostrato di saper lottare sino in fondo.
Ho solo il tempo per segnalare la perfetta tripla del pocket play Cavallotti ( che sta acquistando fiducia partita dopo partita) e per augurarci che la prossima gara contro Castellana veda un Nazza altrettanto agguerrito.
Persiceto – Nazareno: 64 – 62
Parziali: 17-20, 33-33, 49-48
S. G. Persiceto: Genovese 4, Chiusoli , Cornale 6, Parmeggiani 8, Pagliarini, Chiapparini ne, Rusticelli ne, Papotti, Ramini 6, Bartolozzi 7, Pasquini 14, Almeoni 19. All. Berselli TL 8/22
Nazareno: Compagnoni 11, Goldoni 2, Pivetti, Pravettoni 12, Spasic 7, Marra 9, Cavallotti 3, Menon 2, Doddi 16. All. Cesari TL 12/15
Arbitri: Venezia e Manzi

7 novembre 2016Marco Barigazzi

Continuiamo così, facciamoci del male

cava-150x1501

Carpi, 29/10/2016

Solo in questa stagione, che è appena cominciata, è almeno la terza volta che gettiamo alle ortiche una partita se non dominata, per lo meno condotta nettamente fino alla metà tempo.

Poi, al rientro dall'intervallo lungo, quando gli avversari di turno (Vignola, Francia e adesso Antal) moltiplicano gli sforzi per cercare di recuperare, noi invece andiamo in black out. Le memorie storiche del Nazza ricordano i tempi di qualche anno fa, quando si ripeteva la stessa cosa, che sembrava una vera e propria maledizione.

Oggi, per due quarti i nostri, pur privi di una pedina importante come Marra, hanno dato spettacolo e concretizzato una supremazia che sembrava, ed era, indiscutibile. Veramente, la squadra vista nel primo tempo ha ben poco da temere in questo campionato. Babes sontuoso, Menno alla grande, Doddi concreto come lo vorremmo sempre vedere e tutti quanti concentrati, determinati, essenziali.

La squadra del secondo tempo, invece, ha ben poco da NON temere.

Lascio opportunamente ai tecnici il compito di esaminare, analizzare, elaborare, intervenire. Io dico solo che qualcosa nella testa, prima ancora che nelle gambe, dei ragazzi a un certo punto si spegne. Questa mi sembra l'unica spiegazione anche per le consuete esibizioni di nervosismo nei confronti degli arbitri, che servono solo a caricarci di falli inutili, mandare gli avversari in lunetta e regalare possessi aggiuntivi. Eravamo ancora sotto di pochi punti e mancavano ancora almeno 3 minuti. Era il caso che prendessimo 3 tecnici (compreso quello del coach) ed un antisportivo praticamente in successione ? Fanno 5 tiri liberi e 4 extra possessi regalati agli avversari, in un finale che, poi, ci ha visti perdere di 7 punti.

Ad posteros

Nella foto: il 2000 Cavallotti alle prese..con suo padre (non è vero, naturalmente)

Nazareno - Antal: 68 - 75

Parziali: 21-14, 42-31, 48-53

Nazareno: Filippin ne, Compagnoni 26, Goldoni 1, Pivetti 8, Pravettoni 8, Spasic 2, Cavallotti, Bonfiglioli, Menon 8, Doddi 15. All. Cesari. TL 13/19

Antal Pallavicini: Maestripieri 11, Spadellini 3, Tosiani 16, Cenesi 14, Nanni G. 2, Piccitto, Minghetti 18, Sgargi 3, Nanni M. 8, Guizzardi. All. Bignotti. TL 19/32

1 novembre 2016Marco Barigazzi